Conosci Mega&Bit

Visita Ghalis

Il caso sanità

Puntata 1

Marco ha otto anni, vive a Torino e da grande vuole fare l’investigatore privato. Questo significa che le persone potranno rivolgersi a lui per risolvere i misteri: per esempio se qualcuno rapisse un cane, rubasse un grosso smeraldo o la buonissima torta di mele della zia Mirella, Marco indagherebbe per scoprire chi è stato a compiere il misfatto e consegnerebbe il colpevole alla giustizia.Proprio come il suo eroe, Sherlock Holmes: un detective con pipa e cappello che risolve tutti i casi grazie alla sua intelligenza, seguendo le tracce lasciate dal colpevole.

È stata la nonna Lucia a far conoscere Sherlock a Marco: lo scorso Natale gli ha regalato un grande libro con tutte le sue avventure. Hanno passato le vacanze a leggere insieme quelle storie; la nonna gli ha persino regalato una lente d’ingrandimento, come quella che usa Sherlock per analizzare gli indizi.

Nell’ultimo periodo, però, la mamma e il papà sono sempre più stanchi, lavorano ancora di più del solito e non hanno mai tempo di stare con lui. Infatti in tutto il mondo è in corso una pandemia a causa di un virus chiamato Covid19: moltissime persone si sono ammalate e in tutta Italia i medici e gli infermieri lavorano senza sosta.

L’altra sera, a cena, papà si è addormentato con la tazzina di caffè in mano e l’ha fatta cascare sopra il tavolo. Marco è preoccupato: non li ha mai visto i suoi genitori così esausti.

«È un momento duro per la Sanità. Ci sono un sacco di problemi» li ha sentiti dire alla nonna quando sono venuti a prenderlo, la scorsa settimana. Sanità…quella parola diceva qualcosa a Marco. Quel pomeriggio ha guardato il telegiornale con la nonna. Tra i vari titoli che scorrevano sullo schermo ha letto “Allarme Sanità” e “Sanità in pericolo”. Da allora ogni notte Marco si gira e rigira nel letto.

Chi è questa Sanità? Sembra che la mamma e il papà lavorino con lei e che sia in grave pericolo. Deve proprio essere in guai grossi se ne parlano addirittura al telegiornale!

Una notte, guardando il cielo stellato fuori dalla finestra, Marco socchiude gli occhi e pensa:

“Vorrei tanto trovare e conoscere Sanità! Se la trovassi e riuscissi ad aiutarla, forse mamma e papà non sarebbero più così stanchi!”

MEGABIT - cose da grandi

Un modo nuovo di raccontare l’attualità ai bambin*

Contattaci

megabit.rivista@gmail.com

Privacy Policy